AGNESE ODIOSA AGNESE


di Davide Tolu
con Stefania Maschio,
Marco Pasquinucci
Matteo Manetti
regia Marco Pasquinucci
una produzione Officine Papage                                                                                       

Sabato 2 Agosto h 21.30 – Spiaggia del Gigante – ingresso gratuito
Ore 19.00 aperitivo con l’artista in Piazza Garibaldi

Nel caso in cui le condizioni del mare fossero avverse lo spettacolo andrà in scena al Teatro del Molo. 

Quello che c’è da fare si fa. Pure con questo corpo, queste gambe grosse, le dita dei piedi storte come radici, L’Agnese ha sempre fatto quello che c’era da fare, non avevo paura quando mi hanno chiesto di portare la dinamite. Per ammazzare i tedeschi avrei fatto questo ed altro Ma oggi ho paura. Oggi è tutto diverso. L’Agnese è un’anziana partigiana. Matteo uno strano adolescente di Città. L’Agente, un terzo incomodo, assurdo, moderno, televisivo. In questo oggi alla deriva, solo, immobile, Matteo è alla ricerca di un senso, del suo senso, di un modo per fare qualcosa, del suo modo; tra genitori assenti, amici distanti, legami e riferimenti inconsistenti, inaspettatamente troverà le sue risposte in chi qualcosa l’aveva fatto davvero: l’Odiosa Agnese. Ispirato dal romanzo L’Agnese va a morire di Renata Viganò, Agnese Odiosa Agnese è incontro generazionale, celebrazione della memoria ma anche riflessione su una società sempre più alla deriva.

A splendid generational clash between an elderly partisan Agnese and a strange adolescent Matteo in search of himself. The play is a memorial to remembrance but also a reflection on an increasingly adrift society.